Rip-It: Scopriamo il Mixed Team Event!

Come si svolge il Mixed Team Event? Andiamo a scoprirlo!

dsc_9120-1030x686

Ai prossimi Campionati Mondiali giovanili di Kazan, che si disputeranno dal 28 novembre al 4 dicembre, la gara di apertura sarà il “Mixed Team Event”, che rispetto al tradizionale “Team Event” che siamo soliti vedere nelle gare della nazionale maggiore, è assai diverso.

Già visto in alcune edizioni dei Campionati Europei e Mondiali giovanili, come a Rijeka questa estate, la sua formula non sempre è stata costante ed oggi andrò ha fare un pò di chiarezza!

I Team di ogni nazione potranno essere composti da un minimo di 2 ad un massimo di 4 atleti, di entrambe le categorie (ragazzi “B” e juniores “A”) e di entrambi i sessi.

Il numero di tuffi che ogni squadra dovrà eseguire sono 5, suddivisi in diverse specialità ed altezze:

  1. Sincro misto dal trampolino di 1 metro, obbligatoriamente un tuffo con avvitamento.
  2. Tuffo libero individuale dal trampolino di 1 metro, atleta maschio o femmina.
  3. Sincro misto dal trampolino di 3 metri, obbligatoriamente un tuffo con rotazione indietro o rovesciato.
  4. Tuffo libero individuale dal trampolino di 3 metri, atleta maschio o femmina.
  5. Tuffo libero individuale dalla piattaforma di 5, 7 o 10 metri, atleta maschio o femmina.

Nei 5 turni di gara dovranno obbligatoriamente essere eseguiti almeno 4 gruppi (avanti, indietro, rovesciato, ritornato, avvitamento e verticale) diversi.

A giudicare la gara saranno due pannelli di giudici formati da 7 ufficiali di gara: il primo pannello seguirà le prove del primo, secondo e quinto tuffo, mentre il secondo pannello darà i voti ai tuffi eseguiti durante il terzo e quarto turno.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*